NATALE CHE PASSA, NATALE CHE VIENE…

Anche quest’anno Natale è passato, ma ha lasciato in molti degli abitanti di S.Tomio un ricordo molto forte di incontri, di festa, di sguardi, di persone incontrate. Il gran cerimoniere di tutti questi momenti è stata sicuramente la Pro Loco di S.Tomio che come ogni anno ha organizzato e allestito momenti di incontro per tutti. Si è iniziato dai più piccoli: infatti i bambini della scuola materna e i ragazzi della scuola primaria alcuni giorni prima di Natale hanno avuto la visita nientemeno che  di Babbo Natale che ha portato a tutti un piccolo panettone. I genitori della scuola materna poi nelle settimane antecedenti il Natale hanno portato gli auguri a tutte le famiglie del paese con la loro bellissima ed illuminata slitta di Natale. Nella serata di Martedì 20 Dicembre c’è stato lo scambio degli auguri con tutti i gruppi del paese e l’Amministrazione Comunale. La notte di Natale, dopo la S.Messa delle ore 21.00, ci si è ritrovati sotto il campanile per lo scambio degli auguri; intorno al presepio, allestito nella piazzetta intitolata a Piergiorgio Righele, un gruppo di giovani e meno giovani (tra cui dobbiamo ringraziare la Severina, l’Elena e l’Angelina) hanno allietato la serata con alcuni canti popolari ed il canto della “Pastorela”. Il gran numero di persone,  la calorosa partecipazione di tutti, il vin brulè e la cioccolata calda hanno riscaldato la fredda notte. Anche nel giorno di Natale dopo la S.Messa delle ore 9.00 la Pro Loco ha riscaldato i presenti con vin brulè e cioccolata calda, mentre il coro parrocchiale intonava altri canti intorno al presepio.

Il periodo natalizio è terminato con la festa della Befana; la sera del 5 gennaio alcune befane sono entrate nelle case di chi lo desiderava per por tare dolci, giochi ed anche carbone e “torsi” per i più grandi. Il 6 Gennaio in sala parrocchiale, alla presenza di moltissime persone (la Pro Loco si scusa con quelli che purtroppo non sono potuti entrare) c’è stata la premiazione della 26°rassegna dei presepi che ha visto classificarsi

al primo posto il presepio di Paolo Grendene,









al secondo posto quello di Andrea e Noemi Grendene                                                                             


ed al terzo posto quello di Valentina Rappo.









La  serata   oltre all’arrivo della befana, la cioccolata calda, il vin brulè ed il panettone per tutti, ha avuto il suo apice nella visione del nuovo spettacolo teatrale della compagnia dei “Sambei” dal titolo: “ Non tute le fasine xè al querto“. La bravura degli artisti e la splendida scenografia hanno reso la serata molto bella e hanno dato agli ultimi momenti di festa un po’ di malinconia .

Un grazie va a tutte quelle persone che durante questo mese di Dicembre in modi e maniere diverse si sono resi disponibili e hanno prestato il loro tempo per rendere le festività natalizie più belle possibile.

Cerca nel sito

Iscrizione Newsletter

Iscriviti per ricevere i programmi dei nostri eventi

Calendario Eventi

Settembre 2020
LunMarMerGioVenSabDom
123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
282930